Nel 2019 sarà la Svizzera il paese ospite con il regista Pierre Maillard

Share on facebook
Facebook

Lo staff del La Spezia Film Festival è lieto di annunciare che nella prossima edizione la giornata inaugurale del festival dedicata al focus sulla cinematografia di un paese straniero, sarà dedicata alla Svizzera e ospite d’onore sarà il regista Pierre Maillard con il suo lungometraggio Campo Europa girato tra il Villaggio Europa di Corniglia, Riomaggiore e La Spezia e selezionato nel 1984 al Festival di Locarno.

Pierre Maillard è un regista svizzera nato nel 1954 a Ginevra. Ha studiato graphic design e arti dello spettacolo a Ginevra e a  Londra. Dal 1972 al 1978 ha partecipato come attore e regista a varie truppe “off” a Ginevra e Londra. Nel 1983 ha fondato la  Zoo Films, Ginevra con la quale  ha prodotto la maggior parte dei suoi film. Dal 1987 al 1992 ha realizzato numerosi documentari per RTS (Radio Télévision Suisse).

Filmografia:

  • 2015 De l’autre côté de la mer
  • 2010 Le paysage intérieur
  • 2007 Alain Tanner, pas comme si, comme ça
  • 2004 Un homme sans histoire
  • 2001 Potlatch
  • 1997 Chronique
  • 1993 7 fugitifs
  • 1990 Architecture, l’exception quotidienne
  • 1989 Les grandes manœuvres du bonheur
  • 1988 Censures
  • 1987 Poisons
  • 1984 Campo Europa

Fote Swissfilms.ch

Campo Europa è la storia di una giovane donna svizzera che si reca in vacanza in Italia dove ha una relazione con uno scrittore italiano e sta lottando con le decisioni su cosa fare della sua vita.